Regata lago di Caccamo

Segnalazioni su: bug, errori, problemi di visualizzazione, consigli utili per migliorare il forum...
Rispondi
Carlo Malara
Utente 1
Utente 1
Messaggi: 13
Iscritto il: 18/01/2015, 18:09
Località: Roma
N. Velico:: 104
Tessera MVI:: 566

Regata lago di Caccamo

Messaggio da Carlo Malara »

Alla cortese attenzione dei timonieri Modelvela Italia


Oggetto: Gestione Regate.

In qualità di Presidente del Membro Associato Roma Sail Iom, vorrei segnalare a Voi tutti quanto accaduto nella Regata Nazionale classe M del 23-24 Aprile al Lago Caccamo.

Le prime Regate del sabato sono state disputate “senza nessun arbitraggio” in una sorta di accordo tra gli iscritti alla regata ed il comitato organizzatore.

Quando l’Arbitro designato si è presentato, le regate già disputate sono state riconosciute come valide.

Pur sapendo che un nostro iscritto ha accettato tale situazione, come Presidente voglio ricordare che la prima regata a Calendario della Iom doveva disputarsi ad Orbetello e per la defezione dell’Arbitro designato siamo stati costretti ad annullare la regata poi riassegnata in altra data.

Nell’occasione più timonieri con buona esperienza di Regate si erano proposti per arbitrare. L’idea non fu condivisa.

Anche se non intendo fare paragoni, credo che il fatto meriti attenzione per una serie di aspetti che vanno dalla questione Arbitri per le nostre regate fino alla validità della regata cosi disputata.

Giova ricordare che a Ravenna, qualche anno fa, per la defezione dell’Arbitro, la regata fu disputata con l’arbitraggio di un timoniere esperto. Anche se in presenza di implicazioni diverse ci furono successive invettive contro l’iscritto.

Anche in questa occasione sarebbe opportuno oggi come allora che la Modelvela esaminasse la questione in tutti i suoi aspetti, valutando se esistono gli estremi per prendere adeguati provvedimenti.

Per questi motivi ho inviato una nota di chiarimenti alla Modelvela ed al fine di evitare inutili travisamenti ho ritenuto di doverla pubblicare sul forum in modo che gli iscritti possano conoscere i fatti realmente accaduti.



Il Presidente Roma Sail Iom

Carlo Malara

Ti piace questo argomento? Condividilo sui Social Network :)


       
Pinterest
Rispondi